• La Sede

    La Sede

UN’AZIENDA GREEN

È nel 1987 che la Commissione Mondiale per l’Ambiente e lo Sviluppo definisce il concetto di sostenibilità ambientale come “uno sviluppo che soddisfi i bisogni dell’attuale generazione senza compromettere la possibilità delle generazioni future di rispondere ai loro.” Malgrado siano passati quasi tre decenni, il mondo fatica a tradurre queste indicazioni in atti concreti.

La sede

La sede Codebò è invece un’espressione piena di come l’azienda abbia lavorato per trasformare i temi ambientali in innovazioni reali e tangibili, all’insegna della tutela delle risorse naturali, del risparmio energetico, dell’abbattimento di CO2 e della qualità della vita dei propri dipendenti e collaboratori. Questa filosofia - che viene trasferita in tutta l’operatività dell’azienda - fa della nuova sede di Codebò un vero e proprio laboratorio d’innovazione, che guarda al nostro prossimo futuro.

SCELTE DI SOSTENIBILITÀ

L'EDIFICIO

L'EDIFICIO

Recupero contro nuova cementificazione

Un edificio a rischio abbandono, nella zona storicamente più industriale di Torino, è stato ristrutturato in toto nell’arco di poco più di un anno, rivoluzionandone la struttura e la destinazione d’uso.


IL DESIGN

IL DESIGN

Quando l’estetica si sposa con la funzionalità

Il progetto - che ha poi concorso al prestigioso premio “Architetture Rivelate” -  è stato affidato allo studio di architettura Negozio Blu, scegliendo insieme soluzioni estetiche innovative quanto funzionali, con un’attenzione specifica nell’uso di materiali rinnovabili - alluminio, vetro e legno - oppure di materiali all’avanguardia, con incredibili performance a livello di robustezza e durata nel tempo (come per esempio il resistentissimo deck di ingresso realizzato dalla novarese Greenwood).


LA LUCE

LA LUCE

Pochi muri, molti vetri

Nel capannone originale sono state praticate grandi aperture e inserite ampie vetrate su ogni lato, favorendo lo sfruttamento della luce naturale a scapito di quella artificiale, con conseguente risparmio energetico. Ma anche gli interni sono caratterizzati da ampie superfici vetrate, che da una parte garantiscono più ariosità e luminosità, dall’altra favoriscono migliori dinamiche interne tra i vari reparti, all’insegna della condivisione e del fare team.


IL SOLARE

IL SOLARE

Niente spese per l’energia, niente inquinamento

Grazie all’impianto fotovoltaico di 200 pannelli fotovoltaici installato sul tetto, Codebò è completamente autosufficiente e utilizza al 100% energia pulita, aderendo così alla riduzione dei gas serra prevista dal protocollo di Kyoto. Il fabbisogno energetico aziendale è completamente coperto dai pannelli solari, che producono fino a 450 KWh giornalieri, con un disavanzo produttivo costante che viene re-immesso gratuitamente in rete. A dicembre 2015 l’impianto aveva prodotto 60.000 KWh e abbattuto oltre 40 t di CO2.

L’ISOLA ECOLOGICA

Ogni cosa al suo posto, compresi i rifiuti

Sul retro del capannone, un’area specifica è stata adibita a isola ecologica per la raccolta e differenziazione dei rifiuti: ferro, legno, olii esausti, carta, plastica, vetro e alluminio.

L’ORTO PENSILE

L’ORTO PENSILE

L’innovazione della coltivazione

Sul tetto dell’avancorpo del capannone è stato realizzato un orto pensile di ultima generazione, grazie ai moduli Roofingreen, al sistema automatico di irrigazione a goccia e all’innovativo sistema Harpo a elevatissima fertilità. Quest’ultimo permette la coltivazione di ortaggi di vario tipo e le lavorazioni orticolturali senza rischi di danneggiare l’impermeabilizzazione sottostante. La coltivazione degli ortaggi, nata per mettere a disposizione prodotti freschissimi per il consumo interno, si è ben presto dimostrata anche una coinvolgente attività di svago della popolazione aziendale.


IL PRATO

IL PRATO

Tanto verde senza sprechi d’acqua

II capannone è circondato da un prato di 2500 mq, con varie piante e alberi di tiglio. L’area verde viene irrigata attraverso un sistema totalmente ecologico che sfrutta acqua di falda prelevata direttamente a 50 metri nel sottosuolo.


LA QUALITÀ DELLA VITA

LA QUALITÀ DELLA VITA

Benessere, salute e sicurezza

Tra le tante innovazioni introdotte vanno segnalate: la “Palestra in azienda”, con un Personal Trainer a disposizione bisettimanalmente per tutti gli amanti dello sport; l’Area Relax; il nuovo Locale Ristoro aziendale; l’Aula Formazione dove vengono affrontati tutti i temi didattici tra i quali, ad esempio, i corsi di aggiornamento tecnico, i corsi sulla sicurezza, la presentazione di nuove apparecchiature, i corsi di formazione per il conseguimento dell’abilitazione alla pratica dell’attività ascensoristica, etc.


IL FUTURO

IL FUTURO

Senza un orizzonte si rimane sempre fermi

Sono allo studio numerose nuove iniziative tra cui, ad esempio l'allestimento di un’area museale relativa alla Storia dell'Ascensore. Proseguendo nel solco delle iniziative di ecosostenibilità l’azienda sta valutando inoltre la trasformazione della flotta aziendale in un parco di auto elettriche di ultima generazione. Nella stessa direzione vanno anche visti gli sforzi per fare di Codebò un’azienda paperless, nonché le ipotesi di ampliare l’utilizzo di lampadine a led, già presenti nelle luci perimetrali, con la possibilità di un risparmio medio annuale del 60%.

codebo marchio

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la politica sui cookie di Codebò.